Foto esclusive del recupero dell'Airbus caduto nel Hudson River, New York

AlterSito : Foto . MP3 . Sfondi . Barzellette . Scaricamento . Film . Europei 2008 . Recupero aereo . Curioso . Buchi . Pesca . Neve . Utilità . Storia . Link

In data 15 gennaio 2009, un Airbus A320 della compagnia aerea americana U.S. Airways ha dovuto eseguire un atterraggio di emergenza sulla superficie del fiume Hudson, New York, dopo aver centrato nella fase di decollo dal vicino aeroporto La Guardia, un stormo di uccelli. L'urto ha praticamente staccato via uno dei motori e grazie alla freddezza del pilota, ma anche di una grandissima dose di fortuna, atterraggio sul fiume è finito molto bene; l'aereo è rimasto a galla e grazie ad un pronto intervento degli soccorsi tutti i passeggeri sono stati tratti in salvo. Qualche ora dopo, riempitosi inevitabilmente d'acqua (i danneggiamenti erano troppi, l'aereo è andato sul fondo del fiume, profondo una ventina di metri in quella posizione. Il capitano dell'aeromobile, grazie al suo coraggio ed la suo concentrazione è diventato un vero eroe ed è stato festeggiato, giustamente, da tutti i media.

Grazie ad un mio amico che abita a New Jersey, una decina di chilometri dal posto dove si è svolto l'incidente, oggi 21 gennaio 2009 ho avuto via e-mail le foto del recupero dell'aereo, eseguito domenica, 18 gennaio, cioè tre giorni fa. Queste foto sono praticamente esclusive, in quanto non fatte da un fotografo professionista che lavora per una delle agenzie giornalistiche, ma dall'operatore della gru che ha tirato fuori l'aereo dall'acqua e che ha avuto una prospettiva dall'alto inimmaginabile agli altri. Forse la qualità non è proprio il massimo del mestiere, ma le inquadrature sono davvero stupende.

L'operazione è iniziata alle ore 5 di pomeriggio, con il raggruppamento dai mezzi dedicati a questo salvataggio. Nella prima foto si vede la zattera sulla quale sarà posto l'aeroplano dopo il suo recupero dai fondali. Le due foto successive mostrano gli gancio con i quali sarà agganciato l'aereo.

Nella successiva foto si vede una parte dell'enorme gru che tirerà fuori l'aereo. La grandezza della stessa si può immaginare meglio quando l'aereo esce dall'acqua e sembra quasi un giocatolo rispetto alla gru.

Le successive immagini mostrno l'avvicianmento dell'aeroplano alla zattera ed la sua posa sulla stessa. La zattera è stata rimorchiata nel porto di New Jersey, dove si trova anche oggi.